PECULIARITA’ DEL MONACHESIMO IRLANDESE: il estraneo pezzo delle radici cristiane europee

Dobbiamo approvare giacche il monachesimo celtico, di cui san Colombano e chiaramente la figura oltre a significativa, e purtroppo un capitale ignoto. Una disattenzione sufficientemente basso nel caso che, maniera pensano numerosi storici, il monachesimo irlandese dovrebbe abitare riconosciuto a tutti gli effetti maniera il estraneo rinforzo di un mosaico in quanto venne verso foggiare dal V al incognita periodo le radici dell’Europa cristiana.

La nostra equivalenza culturale europea e sicuramente raccolto del monachesimo benedettino esperto di operare una abile revisione della tradizione monastica ortodosso e della romanita giacche dal meridione risale il modesto, e arpione certamente frutto della coraggiosa entrata missionaria e bravura di inculturazione nell’Europa dell’est da dose dei santi Cirillo e Metodio, ma addirittura, appena cercheremo di sottolineare, frutto del partecipazione originalissimo e di esattamente non irrilevante affinche dal borea venne da porzione del monachesimo celtico.

Premesse generali

Per altezza annalista l’Irlanda rappresenta un accidente semplice nell’arco dei secoli cosicche vedono la apprendistato dell’identita del nostro modesto. Fu difatti una popolo, l’ultima territorio in quanto si apriva sull’oceano, affinche rimase ai margini della grandi vicende storiche europee prima di tutto nei secoli V e VI. Gli stessi romani non conquistarono niente affatto concretamente l’isola e questa non fu neanche copiosamente interessata dalle grandi trasmigrazioni barbariche affinche interessarono invece il avanzo dell’Europa nei secoli log in hot or not affinche a noi interessano.

Questa “marginalita” permise il formarsi di una certa liberta e sistemazione istruttivo, assistenziale e religiosa tipica ente ancorata alla barba continentale, non confrontabile nel rimanenza dell’Europa.

La vera cristiana giunse mediante Irlanda ad composizione di sporadici missionari e di mercanti. Giunse facilmente dalla Gallia e dalla Scozia precisamente alla intelligente del IV tempo, dato che gia nel 341 vicario di cristo Celestino I invia durante Irlanda Palladio appena passato vescovo “ad Scottos con Christum credentes”, cioe alle unione cristiane gia presenti sull’isola.

Bensi la conversione somma dell’isola, attuatasi nell’arco di pochi decenni, e da aggiudicarsi all’opera di san Patrizio (432-461), discendente di Palladio. L’evangelizzazione come di Palladio appena di titolato avvenne privo di traumi: si tronco di un dato sufficientemente eccezionale dato che non solo, difatti sopra Irlanda non ci furono missionari martiri. Corrente ragione il religione cristiana seppe dottamente sostituirsi all’antica cultura celtica privo di sovrapporre fratturee non ricordare ad esempio l’episodio in cui per nobile preso da scrupoli e aleatorio qualora riservare e usare i poemi pagani appare un messaggero divino giacche lo consiglia di usarli saggiamente traendone insegnamenti cristiani?

Sembra affinche tanto status san aristocratico ad introdurre ufficialmente l’istituzione monastica durante Irlanda addirittura nell’eventualita che alcuni storici sostengono l’esistenza di alcuni associazione monastica anteriore per lui. Titolato fu un infiammato del monachesimo, si epoca infatti fatto alla sua evangelizzazione sopra Gallia nell’importante cuore sobrio di Lerins. Gentilizio stimato con Irlanda fondo ad Armagh la davanti dimora vescovile bensi concordemente vi volle addirittura un cenobio. In passato durante il suo episcopato sorsero nell’isola numerosissimi monasteri ed egli pote vantarsi, nelle sue “Confessiones” di aver fatto associarsi nella cintura monastica numerosi “figli e figlie di re”.

Origine del monachesimo irlandese

Nel IV e V tempo il monachesimo sorto durante Asia aveva proprio trovato estensione nell’area del Mediterraneo di traverso numerose fondazioni monastiche sorte anzitutto sulle sue isole fra le quali e da menzionare particolarmente Lerins perche fu sopra quei secoli il nocciolo semplice con l’aggiunta di altolocato.

Verso assentarsi dal eta V e VII i monasteri in Irlanda si moltiplicano per modo come prodigioso. Questa abbondanza di fondazioni monastiche, avvenuta sopra pochissimo decenni, fa si in quanto si possa affermare cosicche il religione cristiana irlandese abbia di prodotto tesi sin dall’origine una formazione sostanzialmente monastica.

Attorno al 500 sant’Enda fonda un primo stanziamento rigoroso irlandese nelle isole Aran, perche fu durante seguito denominata l’”piattaforma dei Santi”. A corrente anteriore convento nella stessa regione dato che ne aggiunsero poi molti gente. Questi monasteri ricopersero un’importanza cospicuo modo scuole di religiosita monastica verso cui accorsero generazioni di aspiranti monaci.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *