Per motivo di problemi economici e dell’embargo statunitense terminato nel 2015 molte delle infrastrutture cubane necessitano di aggiustamento

Nelle principali destinazioni turistiche ci sono problemi di stabilita di energia elettrica oppure liquore corrente. I black-out sono comuni per Cuba, ad anomalia dei posti turistici, di ordinario muniti di generatori di comune. Il 2006 e status designato appena l’anno della “mutamento energetica” di Cuba – e molti piccoli generatori di valido sono stati installati, nel esperimento di diminuire i black-out.

Geografia Correzione

L’isola di Cuba si affaccia per borea sull’Oceano Atlantico, ad Nord ovest sul Golfo del Messico e per Sud sul Mar delle Antille. Dista solo 160 km da Key West, con Florida e 220 km dall’estrema estremita del nord dello Yucatan (Messico). Verso oriente un onda di 90 km (Paso del Viento, la separa dall’isola di Hispaniola. Cuba e la maggiore delle isole caribiche: ha una aspetto principale alla mezzo di tutte le altre isole dell’arcipelago mietitura contemporaneamente. Entro queste la progenitore e l’isola della giovinezza (2. Seguono dopo gli arcipelaghi del Colorado a settentrione tramonto, di Sabana ( ovverosia Jardines del Rey ) e di Camarguey al passaggio della riva centro-settentrionale, dei Jardines de la Reina e dei Canarreos vicino la fianco meridionale. Di lineamenti oppressione e allungata, l’isola progenitore si estende sopra verso longitudinale per 1.

Essa si presenta durante predominio pianeggiante per mezzo di rilievi giacche di diradato superano i 1. Le formazioni montuose sono non sono compatte ma interrotte da ampie pianure. La Sierra de Los Organos, il cui notorieta spostamento dalla genio correttezza per canne d’organo delle sue cimee un tipico dimostrazione di fatto carsico. Seguono le Sierre del Rosario attestata sui 650 m. Da ultimo all’estremita meridione levantino si erge la Sierra Maestra per mezzo di il Pico Turqino (1974 m. Il versante meridionale di questa successione sprofonda apertamente nel Mar delle Antille in una cavita detta d’Oriente ovvero di Bartlett giacche qui raggiunge i 7. Le coste di Cuba sono con genere basse, sabbiose e unito orlate di Lagune. Le baie sono tuttavia numerose e formano ottimi porti naturali mature dating sito mezzo quelli di l’Avana e Santiago di Cuba.

In mezzo a i golfi oltre a importanti vanno annoverati quelli di Buenavista e di Jiguey sul lato atlantico e quelli di Batabano, Cienfuegos, Guacanayabo e Guantanamo. I fiumi di Cuba sono caratterizzati da un estensione assai veloce momento la forma stretta e allungata dell’isola. Sono ma ricchi d’acqua ed nel caso che il loro ritmo e risoluto dalle piogge. Alcuni hanno tratti sotterranei a causa della ammaestramento carsica del terreno. Il piu lento e il Rio prudente (370 km) cosicche per diversita degli prossimo scorre in coscienza longitudinale. Le sue sorgenti si trovano nella Sierra Maestra e la sua sbocco nel nel cala di Guacanayabo. Il Rio Toa giacche si getta nel cala di Baracoapresente numerose cascate lento il adatto movimento ed essendo facoltoso di scroscio e sfruttato verso la lavoro di energia elettrica.

Cuba era ricoperta da vaste foreste fino agli inizi del XX periodo. Quest’oggi la selva ardente secca per mezzo di i cedri e gli alberi di acaju e tanto ridotta. Oltre a frequenti le pinete che hanno particolare il loro appellativo verso varie luogo (Pinar del rio etc. La massa tropicale di sempreverdi amico sul parete regioni nordiche della Sierra Maestra e sull’altipiano di Baracoa. Sul parete australe della Sierra in cambio di, amico una erba xerofila nel caso che predominano i cactus. Sui rilievi in quanto superano i 1500 m, la flora e qualita di cespugli. La savana e di nuovo corrente sopra vasti tratti dell’isola.

Condizione Atmosferica Mutamento

Essendo situata entro i 20° e i 23° di latitudine borea, Cuba presenta un condizione atmosferica peculiarmente torrido, contenuto dalla apparenza del erica del tramontana. Verso Luglio le medie sono attestate sui 27° e per gennaio sui 22° mediante punte cosicche per volte scendono sagace verso 10° mediante riscontro di venti freddi provenienti dall’America nordico. Le precipitazioni sono abbondanti nei mesi di maggio-giugno e di settembre – novembre con valori massimi di 3000 mm annui sui versanti settentrionali delle Sierre e minimi di 1000 mm sul parte del Mar delle Antille.. La parte piu pericolo e quella affinche si affaccia sulla cala di Guantanamo. Da agosto a ottobre sono frequenti i cicloni perche colpiscono particolarmente la pezzo sud occidentale dell’isola

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *